Esistono tante ricette per la preparazione in casa della pasta sfoglia.

Io preferisco questa, perché è facile e veloce da preparare. Con pochi, semplici ingredienti riusciamo ad ottenere un ottima pasta sfoglia, pronta per essere utilizzata sia per preparazioni dolci, che salate.

Ingredienti (per cca 1 chilo di pasta sfoglia):

500 gr farina 00

1 uovo

Sale – un pizzico

1 cucchiaio olio girasole

1 cucchiaio aceto di vino bianco

Acqua tiepida qb

160 gr burro a temperatura ambiente (80 gr + 80 gr)

 

Preparazione:

Setacciare la farina.

In un contenitore sbattere con una forchetta l’uovo, il sale, l’olio e l’aceto e aggiungere acqua tiepida fino ad ottenere una quantità di liquido pari a 300 ml. Sbattere il composto per amalgamare bene gli ingredienti.

Aggiungere il composto liquido alla farina e impastare. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, far riposare per 5 o 6 minuti, poi impastare di nuovo per qualche minuto. Coprire con pellicola alimentare e far riposare per cca 40 minuti a temperatura ambiente.

Pesare 80 gr di burro e lasciarlo a temperatura ambiente.

Passati i 40 minuti, mettere l’impasto sulla spianatoia e, con l’aiuto della farina, stendere una sfoglia sottile, possibilmente rettangolare o quadrata. Prendere gli 80 gr di burro a temperatura ambiente che avete preparato prima e stenderlo in modo uniforme sulla sfoglia. Poi piegare la sfoglia come nella foto, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per cca 1 ora.

Passata l’ora, stendere di nuovo una sfoglia sottile, come prima, spalmare sopra gli altri 80 gr di burro a temperatura ambiente e piegare di nuovo l’impasto come prima. Coprire di nuovo con la pellicola e rimettere in frigo per 1 ora o fino al momento dell’utilizzo.

Passato questo tempo, la pasta sfoglia è pronta per essere utilizzata per preparazioni dolci o salate.

Si può conservare in frigo per un paio di giorni, avvolta nella pellicola alimentare.

Cottura in forno ventilato, preriscaldato a 190° C, per cca 20 minuti.