Oggi vi propongo la ricetta della pasta di sale, una pasta modellabile naturale, perfetta per far giocare i bambini e aiutarli a mettere in pratica le loro idee creative.

Si prepara in pochissimi minuti, con ingredienti che tutti noi abbiamo nella dispensa e la si può utilizzare subito, senza tempi di riposo. I bambini si divertiranno molto…. e, perché no, anche i più grandi potranno mettere alla prova la loro creatività. 😊

Ingredienti:

200 gr sale fino

220 gr farina 00

170 ml acqua tiepida

 

Preparazione:

In una ciotola mescolare il sale e la farina.

Aggiungere l’acqua tiepida e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se l’impasto risulta troppo morbido, aggiungere un po’ di farina. Al contrario, se dovesse risultare troppo duro, aggiungere poca acqua.

Esistono 2 modi per colorare la pasta di sale: durante la fase di preparazione della pasta, oppure si possono colorare le creazioni già finite.

Per la prima opzione si possono utilizzare dei coloranti alimentari liquidi, in polvere o in gel.

I coloranti liquidi si aggiungono all’acqua, prima di impastare.

Quelli in polvere, invece, si mescolano alla farina e il sale, prima di aggiungere l’acqua.

Se invece vengono utilizzati dei coloranti in gel, si aggiungono nella pasta già pronta e si impasta energicamente per qualche minuto, per distribuire il colore in modo omogeneo.

In alternativa si possono usare le tempere o i colori acrilici per colorare le creazioni una volta essiccate.

Per realizzare le diverse creazioni, si possono utilizzare gli stampi per biscotti, dato che abbiamo a che fare con una pasta realizzata con ingredienti alimentari naturali. Oppure si possono utilizzare gli stampi delle vecchie confezioni di plastilina, ben puliti e asciutti.

La pasta di sale si conserva in frigo, per qualche giorno, avvolta nella pellicola alimentare.

Le creazioni di pasta di sale si possono far essiccare all’aria, in un posto asciutto, al riparo dall’umidità.

Pin It on Pinterest

Share This